Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Centro

Si ritrovano tra i piedi 1200 euro, ma vanno subito in questura

Il portafoglio contenente le banconote era stato smarrito per strada, nel centro storico di Lecce. Questa notte una coppia di 30enni, dopo il ritrovamento, ha preferito denunciare l'accaduto piuttosto che appropriarsi del denaro

 

LECCE – Da non crederci. Soprattutto in tempi di crisi come questa. Eppure è accaduto. Un gesto che farà molto parlare, perché compiuto da due trentenni, lui e lei, fidanzati, a cui 1.200 euro avrebbe potuto fare molto comodo. Soprattutto quando quel denaro è stato trovato per terra. Già.

E invece loro hanno pensato di fare tutt’altro. In piena notte, intorno alle 3, dopo il ritrovamento, si sono recati presso la questura di Lecce, per consegnare il portafoglio che conteneva le banconote. Che poco prima avevano trovato per strada, nel centro storico di Lecce, dopo avere trascorso qualche ora tra i locali. E proprio vicino a un pub, mentre rientravano a casa, hanno notato il portamonete. Dopo averlo raccolto, lo hanno aperto, trovando dentro le banconote insieme con i documenti della persona che aveva smarrito il tutto.

“Cosa facciamo? Andiamo in questura a consegnate quel che abbiamo trovato”. E così hanno fatto. Al poliziotto in servizio hanno consegnato il portafoglio rinvenuto poco prima. Poi, l’agente, attraverso i documenti, ha rintracciato il telefono del proprietario, il quale dopo qualche minuto è giunto in questura, constatando che dal portafoglio non mancava proprio nulla. Riconoscenza infinita da parte sua per i due ragazzi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ritrovano tra i piedi 1200 euro, ma vanno subito in questura

LeccePrima è in caricamento