rotate-mobile
Cronaca Calimera

Si scaglia contro il fratello minorenne, intervengono i carabinieri e lo arrestano

In carcere è finito un ragazzo di 21 anni che, all’arrivo dei militari, avrebbe continuato ad avere un atteggiamento violento nei riguardi dei genitori, soprattutto della madre

CALIMERA - Si sarebbe scagliato contro il fratello minorenne prima verbalmente, poi fisicamente, tanto che gli stessi familiari, spaventati, sono stati costretti a chiedere aiuto ai carabinieri.

E all’arrivo dei militari della stazione di Calimera, l’aggressore, un giovane di 21 anni, in forte stato di alterazione psico-fisica, avrebbe continuato ad avere un atteggiamento violento anche nei riguardi dei genitori, in particolare della madre.

Informato dell’accaduto, su disposizione del magistrato di turno, il ragazzo è stato accompagnato nel carcere di “Borgo San Nicola”. L’accusa dalla quale dovrà difendersi è quella di maltrattamenti in famiglia.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scaglia contro il fratello minorenne, intervengono i carabinieri e lo arrestano

LeccePrima è in caricamento