Cronaca

Si schianta contro un muro. Guidava un'auto rubata

Un 35enne di Taurisano ricoverato a Lecce. E' stato estratto dalle lamiere di un'Opel Astra da personale del 118 e vigili del fuoco. Ora, però, rischia anche una denuncia penale per ricettazione

ruffano

RUFFANO - Si schianta contro un muro mentre viaggia a bordo di un'auto rubata e finisce in ospedale. Ora rischia come minimo un'imputazione per ricettazione. A.S., 35enne, già noto alle forze dell'ordine, residente a Taurisano, intorno alle 15 stava procedendo alla periferia di Ruffano, in via dei Falchi, strada che conduce verso Torrepaduli, a bordo di un'Opel Astra, quando, all'improvviso, è andato a lambire un'altra autovettura parcheggiata, perdendo il controllo e andando così a schiantarsi contro un muretto ai margini della carreggiata che delimita un campo privato.

L'urto è stato talmente violento, che il cofano è rientrato, provocando la frattura di una gamba dell'uomo ed altre lesioni. Sul posto, in prima istanza, sono intervenuti sia i sanitari del 118, sia i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, i quali hanno liberato l'uomo dalle lamiere, caricandolo su di un'ambulanza e conducendolo in codice rosso presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.


Certo è che poco dopo, per i rilievi, in via dei Falchi, sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Casarano, i quali hanno appurato che A.S. si trovava alla guida di un'auto rubata ieri a Taurisano. La vicenda è ora al vaglio della magistratura. In queste ore si stanno cercando prove sufficienti per imputargli il furto. In caso contrario, potrebbe comunque rischiare un provvedimento penale (presumibilmente una denuncia a piede libero, essendo scaduti i termini della flagranza per l'arresto) con l'accusa di ricettazione. Inoltre, rischia anche un'altra denuncia: quella per guida in stato di ebbrezza. L'uomo, infatti, è stato trovato positivo all'alcool test.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta contro un muro. Guidava un'auto rubata

LeccePrima è in caricamento