Cronaca

Sicurezza in strada per il 1° maggio: multe e sequestri

Le forze dell'ordine hanno presidato le zone più trafficate. Diverse le patenti ritirate, due i veicoli confiscati. Scovate pure alcune dosi di stupefacenti. Fra Tricase e Spongano trovata una pistola

radiomobile campi-6

Primo maggio sicuro sulle strade del Salento. Sono giorni di notevole afflusso, sulle vie della provincia di Lecce. Il lungo "ponte" che si è esteso da un capo all'altro della settimana ha trasformato l'ultimo scorcio di aprile e l'inizio di questo mese in un vero e proprio periodo di vacanza. Le forze dell'ordine hanno così presidiato le zone più trafficate, quelle turistiche per definizione, dove s'è verificata la più alta concentrazione di visitatori, soprattutto per prevenire incidenti stradali. Ma non solo. Il presidio del territorio ha condotto ad estendere i controlli anche nelle campagne. E' così che i carabinieri della stazione di Spongano, spingendosi fino al confine con il comune di Tricase, in un terreno hanno trovato una pistola "Beretta" calibro 7,65. Un modello perfettamente funzionante, con due caricatori e 32 colpi. Era avvolta in un involucro di plastica e semi-nascosta in un muretto a secco. La matricola non è ben leggibile, e si sta cercando di ricostruirla. Un'"impronta" che potrebbe raccontare la sua storia e, forse, permettere di capire chi l'abbia celata e a quale scopo.

Tornando ai pattugliamenti su strada, numerosi quelli dei carabinieri, sempre nella zona di Tricase: 145 i mezzi controllati, 176 le persone identificate. In totale sono state elevate 24 contravvenzioni al codice della strada, per violazioni di ogni genere: si va dalle cinture di sicurezza, non sempre allacciate, alla velocità non commisurata alle condizioni della strada, fino al classico utilizzo del telefono cellulare alla guida. Tre, in tutto, le patenti di guida ritirate, insieme ad una carta di circolazione. Due autovetture sono finite sotto sequestro. I carabinieri hanno trovato anche alcuni grammi di hashish e di cocaina. Tre ragazzi residenti fra Spongano e Miggiano sono stati segnalati al prefetto in qualità di assuntori.

Fortunatamente, non si sono verificati incidenti di rilievo. Da segnalarne uno, in particolare: la polizia stradale di Lecce è dovuta intervenire intorno alle 15 sulla San Donato-Copertino, in prossimità della "Grottella". Un tratto da sempre considerato molto pericoloso. Due le auto coinvolte, quattro i feriti, per fortuna non particolarmente gravi, con prognosi dai 10 ai 20 giorni. Anche la guardia di finanza ha effettuato una serie di interventi sul territorio. A Lecce sono stati sequestrati numerosi capi e accessori, tra i quali anche placche di ferro e in plastica recanti marchi di note griffe abilmente contraffatti, con segnalazione all'autorità giudiziaria. Sempre nel capoluogo, militari del nucleo di polizia tributaria hanno sequestrato anche cd e dvd riprodotti in modo illecito, oltre ad altri accessori per abbigliamento contraffatti. Anche in questo caso è scattato un deferimento a piede libero. A Nardò, invece, i militari della compagnia di Gallipoli, durante un posto di blocco, hanno proceduto al ritiro di una patente di guida ed al sequestro di diverse dosi di hashish. Un giovane è stato segnalato al prefetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in strada per il 1° maggio: multe e sequestri

LeccePrima è in caricamento