Cronaca

Si ferisce con una pistola, ma racconta di aver subito una rapina: denunciato

Protagonista della vicenda un 80enne di Monteroni di Lecce. Dal letto dell'ospedale ha fornito una versione che i carabinieri non hanno tardato a smontare

L'ospedale di Copertino.

MONTERONI DI LECCE - Dal letto dell'ospedale di Copertino, dove era stato ricoverato per una lieve ferita da arma da fuoco, aveva raccontato ai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Lecce e ai colleghi della stazione di Monteroni di Lecce, di essere rimasto vittima di una rapina. Ma i riscontri dei militari hanno permesso di smontare, pezzo per pezzo, la ricostruzione fino ad arrivare alla denuncia dell'80enne per etenzione abusiva di armi clandestine ed alterate e per simulazione di reato.

Salvatore Rollo, di Monteroni di Lecce, aveva cercato di mettere i tasselli al posto giusto: ha dichiarato di essere stato raggiunto da un individuo a bordo di uno scooter e col volto coperto dal casco nel suo appezzamento di terreno, in via Copertino. Il malintenzionato, con una pistola, gli avrebbe sparato contro, ferendolo alla coscia destra, una volta ricevuto il rifiuto alla consegna del portafoglio. Non solo: l'anziano ha anche aggiunto di essersi medicato da solo e di aver ripulito il piazzale prima che un amico, arrivato per caso, lo accompagnasse in ospedale. 

I carabinieri hanno atteso l'alba per effettuare il sopralluogo, non essendo la proprietà di Rollo dotata di adeguata illuminazione. Quando hanno trovato, all'interno del garage, una piccola ogiva, il racconto del ferito ha iniziato a sgretolarsi: aveva riferito infatti, di essere stato colpito all'esterno. Le ulteriori ricerche hanno consentito il ritrovamento di una pistola calibro 6,35, priva di matricola, dei bossoli ad essa associati e considerati causa del ferimento, ma anche altre armi tra cui una doppietta calibro 12 a canne mozze, un revolver S&W calibro 38, una carabina ad aria compressa e centinaia di munizioni relative anche ad armi diverse a quelle ritrovate. Rollo ha un precedente molto datato per armi e solo l'età avanzata lo ha salvato dall'arresto: il procedimento penale è stato affidato al sostituto procuratore Carmen Ruggiero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferisce con una pistola, ma racconta di aver subito una rapina: denunciato

LeccePrima è in caricamento