rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Lizzanello / Via San Pio X

Un guasto alla caldaia e la casa si riempie di monossido di carbonio: soccorsa una famiglia

L’intervento dei vigili del fuoco e del personale sanitario nel cuore della notte a Merine, la frazione di Lizzanello. Una coppia affidata alle cure del 118

MERINE (Lizzanello) – Paura, nella notte, a Merine: una coppia rischia di restare intossicata a seguito della fuoriuscita di gas dalla caldaia.  Pochi minuti prima delle 2, infatti, una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale è intervenuta assieme al personale  del 118 nella piccola frazione di Lizzanello.

Le operazioni sono state eseguite in via San Pio X dove, al loro arrivo, i pompieri hanno trovato una coppia in stato confusionale, immediatamente affidata alle cure dei sanitari e poi accompagnata in ospedale a Lecce per tutti gli accertamenti del caso.

I rilievi effettuati dai vigili del fuoco hanno appurato la presenza di monossido di carbonio all’interno dell’appartamento, a causa di un improvviso guasto della caldaia. Nessun problema per il figlio della coppia, che si trovava in casa assieme ai genitori al momento dell’accaduto. All’interno dell’abitazione il personale del 115 ha messo in sicurezza la caldaia e poi provveduto alla ventilazione degli ambienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un guasto alla caldaia e la casa si riempie di monossido di carbonio: soccorsa una famiglia

LeccePrima è in caricamento