menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Incendio nella notte: le fiamme distruggono le auto di una coppia di oss

È successo in una zona di campagna intorno a Sogliano Cavour. Interessate un’Alfa Romeo 147 e una Fiat Grande Punto di due conviventi, entrambi operatori socio sanitari

SOGLIANO CAVOUR – Ennesimo episodio incendiario in provincia di Lecce e, questa volta, sono state ben due le autovetture andate a fuoco nel cuore della notte, di proprietà di una coppia. È successo a Sogliano Cavour, in una zona di campagna lontana dal centro abitato. Il rogo, che si presume doloso – è l’ipotesi al vaglio dei carabinieri della stazione di Cutrofiano, dipendenti dalla compagnia di Gallipoli – ha interessato un’Alfa Romeo 147 e una Fiat Grande Punto.

Il primo veicolo era in uso a un 44enne, il secondo alla sua convivente, 41enne, entrambi operatori socio sanitari. Tutti e due i mezzi sono andati distrutti dalle fiamme. Sul posto, intorno alle 2,40, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie per spegnere le fiamme. E sul caso stanno indagando adesso i militari dipendenti dalla compagnia gallipolina. Anche se non ci sono elementi per ritenere che i fatti siano collegati, si tratta del secondo episodio in pochi giorni riguardante personale sanitario.

La notte del 26 febbraio scorso, come si ricorderà, le fiamme scaturite da una Volkswagen Tuareg di un autista dell’Asl e posteggiata all’interno dal recinto dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, hanno intaccato anche l’archivio, distruggendo cartelle cliniche del biennio 2018-2019 e propagandosi anche alla Dacia Duster di un altro dipendente.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento