Cronaca

Solidarietà a Km zero in sostegno degli anziani soli

Singolare iniziativa promossa da Alternativa sostenibile e dall'associazione Auser: buone azioni nei confronti delle persone anziane da raccontare e mettere in rete, per una vera promozione sociale

CIMG0711

OTRANTO - Un'iniziativa nel nome della "solidarietà a Km zero", partita nei giorni scorsi e destinata fino al 20 settembre, data di scadenza a raccogliere adesioni. "Estate 2011: obiettivo solidarietà a km zero" è un'esperienza promossa da Alternativa sostenibile, il portale d'informazione green, che si occupa di tutela e salvaguardia ambientale, efficienza e risparmio energetico, raccolte differenziate, energie alternative e rinnovabili, consumo e turismo responsabile e del benessere dell'uomo all'interno del proprio ecosistema. A supportare questa proposta, c'è , però, anche l'associazione di volontariato e promozione sociale a favore dell'invecchiamento attivo degli anziani "Auser".

Tutti coloro che abbracciano gli obiettivi dell'Auser si impegneranno almeno un giorno a settimana a compiere un gesto (visita, spesa, passeggiata, trasporto, e tutto ciò che può essere utile) a favore di un vicino, amico o familiare anziano e solo, inviando contenuti (foto, video, resoconti dell'esperienza, commenti) che rendano testimonianza all'esperienza e che ne trasmettano l'emozione. Un racconto personalizzato di cosa significa compiere o ricevere una buona azione

Il progetto nasce alla luce dei dati emersi dal 4° rapporto nazionale "Filo d'argento", il servizio di telefonia sociale, attivo in tutta Italia, che risponde al numero verde nazionale gratuito 800-995988 e che offre una chiara visione di bisogni e disagi degli anziani in Italia, sempre più legati ai problemi economici e di solitudine. Sono oltre 433mila infatti, per la maggior parte donne con più di 75 anni e a forte rischio di emarginazione, coloro che hanno chiamato nel 2010 spinti da un grande bisogno di compagnia e alla ricerca della possibilità di muoversi nel territorio.


L'aumento delle telefonate e della richiesta di assistenza, purtroppo, collima con le risorse in continua diminuzione per il settore sociale e per le associazioni di volontariato in particolare. Inoltre, i mesi estivi sono quelli nei quali il problema della solitudine si acuisce per gli anziani, spesso abbandonati da familiari e amici per l'esodo vacanze. Ed è proprio in questo contesto che si colloca l'iniziativa "Estate 2011: obiettivo solidarietà a Km zero" che chiama tutti ad una prima azione di volontariato dal 20 luglio al 20 settembre, che rispetti i valori di alternativasostenibile.it e di Auser, ossia sostenibilità e rispetto per l'ambiente per tutti gli esseri viventi, considerando l'uomo soggetto attivo dell'ecosistema in cui vive, con il volontariato e la promozione dell'invecchiamento attivo. Per maggiori info: Mara G. Urriani maragiudittaurriani@alternativasostenibile.it oppure ufficio stampa Auser (Giusy Colmo) ufficiostampa@auser.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà a Km zero in sostegno degli anziani soli

LeccePrima è in caricamento