Sopresi a spacciare nel cuore dell'estate gallipolina, arresto e denunce

A ridosso del clou dell’estate i militari hanno intensificato i controlli antri droga, soprattutto nella zona di Baia Verde

LECCE – Un copione già visto, quello di tanti giovani stranieri utilizzati come pusher nella lunga estate gallipolina, che si piazzano nei pressi dei luoghi più frequentati dai giovani, anche vicino e all’interno delle discoteche. Pusher che immancabilmente finiscono nella rete dei carabinieri dalla compagnia di Gallipoli. A ridosso del clou dell’estate i militari hanno intensificato i controlli, specie nella zona di Baia Verde, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, coadiuvati dal nucleo cinofili di Modugno (Bari) con i cani “Zilo” e “One”.

In arresto in flagranza di reato, per detenzione fini spaccio di sostanze stupefacenti, è finito lamin Touray, 19enne del Gambia senza fissa dimora, sorpreso a cedere della marijuana a un 21enne di Napoli, segnalato alla competente autorità amministrativa per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.  Nel corso della perquisizione è stato trovato in possesso di altri 4 grammi e mezzo di hashish e marijuana. Il 19enne è stato trasferito nella casa circondariale di Lecce. Per lo stesso reato sono stati denunciati altri quattro ventenni del Gambia, un 24enne del Mali e un uomo di Orta Nova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli hanno permesso di recuperare altri 47 grammi di marijuana, suddivisa in 8 dosi, e 456 buste di cellophane da utilizzare per il confezionamento. Nel corso dell’operazione sono stati identificati e segnalati alla Prefettura un 33enne del Senegal, residente Monte San Biagio; un 24enne della Guinea, domiciliato a Casapesenna; un 25enne del Gambia residente a Candela e un 21enne senza fissa dimora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento