Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Otranto

Sopreso a coltivare oltre duemila piante di canapa indiana, nei guai 39enne

Per lui è scattata una denuncia da parte dei carabinieri, che hanno sottoposto a sequestro l'intera piantagione

LECCE – Lo hanno sorpreso a coltivare in un terreno agricolo di sua proprietà, in località Montelauro a Otranto, 2mila e 700 piante di canapa indiana, della varietà sativa, senza avere i previsti requisiti per la coltivazione né la documentazione relativa.

Nei guai, con una denuncia per illecita coltivazione di canapa indiana, è finito un 39enne di Otranto, D.M., operatore ecologico. La piantagione è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopreso a coltivare oltre duemila piante di canapa indiana, nei guai 39enne

LeccePrima è in caricamento