Cronaca Viale dell'Università

Aggrediscono due studentesse, nel parcheggio. Poi la fuga con le borse

Due sorelle sono state strattonate e scippate nella notte. Stavano raggiungendo l'auto, quando ignoti malviventi le hanno sorprese alle spalle, spingendole fino a farle cadere. Sono scappati con le borse, rintracciate in seguito

LECCE - Stavano rientrando da una serata e si avviavano in direzione della loro auto, parcheggiata in viale dell'Università, ad una manciata di passi da Porta Rudiae. Due sorelle originarie di Bari, entrambe studentesse, sono state aggredite, da una coppia di individui che le avrebbe dapprima strattonate e poi, una volta spinte fino a farle scivolare sul marciapiede, si sono impossessati delle borse delle, dileguandosi velocemente.

All'una di notte, l'ora dell'aggressione, i pochi passanti che transitavano sul viale, dopo  aver assistito alla scena, hanno allertato le forze dell'ordine. Intervenute sul posto, assieme ai sanitari del 118, hanno immediatamente avviato le ricerche dei due malviventi. Poco distante dal luogo dell'aggressione, intanto, sono state rinvenute le borse delle due studentesse.

Al'interno, tutti gli effetti personali, tranne i contanti, poche decine di euro. Condotte presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, le vittime sono state giudicate guaribili in cinque giorni.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono due studentesse, nel parcheggio. Poi la fuga con le borse

LeccePrima è in caricamento