Cronaca

Sorpresi a cacciare una specie protetta, denunciati in tre. Sequestrati 20 esemplari di tortora

Gli uomini del cdel corpo forestale di Gallipoli hanno sorpreso in località "Civo", nel comune di Racale, tre cacciatori intenti a cacciare tortore dal collare orientale. Si tratta di una specie protetta la cui caccia è vietata. I tre sono stati denunciati all'autorità giudiziaria

LECCE – Incuranti dei divieti e del rispetto per la natura. Gli uomini del comando stazione del corpo forestale di Gallipoli, al termine di un’articolata attività finalizzata al rispetto della normativa sul corretto esercizio venatorio e alla repressione del bracconaggio, hanno sorpreso in località “Civo”, nel comune di Racale, tre cacciatori intenti a cacciare tortore dal collare orientale. Si tratta di una specie protetta la cui caccia è vietata.

Sono stati sottoposti a sequestro circa venti capi della specie protetta, e tre fucili e relative cartucce. I cacciatori, tutti residenti a Taviano, rispettivamente di 44, 50 e 48 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica del Tribunale di Lecce per il reato di caccia a specie di avifauna selvatica nei cui confronti l’esercizio è vietato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a cacciare una specie protetta, denunciati in tre. Sequestrati 20 esemplari di tortora

LeccePrima è in caricamento