Sorpresi a realizzare un murale su una villa privata, proprietaria li querela

I due, un 25enne e una 18enne, sono stati colti sul fatto dai carabinieri, che hanno avvisato la donna. Per loro è scattata la denuncia

LECCE – Rischia di costare caro a un 25enne di Surbo, R.M., e una 18enne di Taviano, S.C., la passione per la “street art”. I due, infatti, sono stati colti sul fatto dai carabinieri della stazione di Surbo, impegnati in un giro di perlustrazione, mentre stavano imbrattando il muro di recinzione di un terreno in via Zimbalo, di proprietà di una 55enne, che ha poi sporto querela. Per i due è scattala denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento