rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca

Sorpresi con dosi di cocaina a Calimera e Collepasso: disposti i domiciliari

Nei guai un 35enne e un 44enne: il primo è stato fermato dai carabinieri mentre era alla guida di un'auto, il secondo era in casa quando i carabinieri hanno effettuato la perquisizione con una unità cinofila

CALIMERA – Aveva circa 26 grammi di cocaina, di cui una parte suddivisa in 15 dosi, oltre a sostanza solitamente usata per il taglio – la mannite -, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 155 euro di denaro in contante.

Francesco Montinari, di 35 anni, è stato fermato nella serata di ieri a Calimera dai carabinieri della locale stazione mentre era alla guida di un’auto e poi sottoposto a perquisizione, compresa quella del veicolo e del domicilio: dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato ristretto in regime di domiciliari.

A Collepasso è finito nei guai un 44enne, Michele Gerardo Di Gesù, originario di Galatina, ma da anni residente nel comune del basso Salento: nella sua abitazione i carabinieri della locale stazione, supportati da una unità del nucleo cinofili di Modugno, hanno trovato 16 grammi di cocaina suddivisi in 19 involucri e 460 euro in contanti. Anche per Di Gesù sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi con dosi di cocaina a Calimera e Collepasso: disposti i domiciliari

LeccePrima è in caricamento