Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Sorpreso a coltivare piantine di marijuana, ma in realtà non era droga

Un 41enne di Novoli, assistito dall'avvocato Francesco Spagnolo, è stato assolto con formula piena, perché il fatto non sussite

LECCE – Era stato arrestato, ad aprile scorso, per coltivazione e detenzione illegale di stupefacenti. Franco Sandro, 41enne di Novoli (già in libertà vigilata) noto alle cronache giudiziarie poiché al centro di alcune operazioni condotte negli anni scorsi, era accusato di aver realizzato una serra per la coltivazione di marijuana (con undici piantine), sfruttando il piano rialzato di una casa al momento sfitta e riconducibile a persone assolutamente ignare di tutto.

Come ha evidenziato il suo legale, l’avvocato Francesco Spagnolo, riportando nella memoria difensiva le risultanze di una consulenza tecnica, “le piantine, non sono classificabili come piante di canapa e non hanno attività stupefacente”. Per questo oggi il gup Simona Panzera ha assolto, al termine del giudizio con rito abbreviato, il 41enne con formula piena “perché il fatto non sussiste”. Stessa decisione per il possesso di circa 14 grammi di hashish. poiché come evidenziato dall’avvocato Spagnolo, la quantità di droga rinvenuta superava di poco il quantitativo massimo detenibile per uso personale. 

Sandro è stato comunque condannato a un mese di reclusione (più 200 euro di multa) per ricettazione. L'imputato era stato trovato in possesso di 18 contenitori della raccolta differenziata “vetro – metallo” con impresso il logo della ditta Igeco che in Novoli si occupa della raccolta dei rifiuti. In realtà, come evidenziato dalla difesa, si trattava di contenitori abbandonati da parte di coloro che non risultano censiti nell’ufficio Tributi del comune di appartenenza e che li abbandonano una volta scoperto che è facile risalire al proprietario. Da qui la apena minima inflitta dal giudice.

Il gup ha disposto il non doversi procedere in merito alla violazione di domicilio. Essendoci stata remissione di querela, il reato è stato dichiarato estinto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a coltivare piantine di marijuana, ma in realtà non era droga

LeccePrima è in caricamento