Sorpreso a masturbarsi in piazza, denunciato un 28enne. Sarà espulso

Un uomo di origine indiane è stato fermato dagli agenti di polizia in piazza Italia. Il 28enne, per cui era già stato emesso un provvedimento di espulsione, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico e sottoposto a provvedimento di rimpatrio

LECCE – Ancora un brutto caso di esibizionismo e perversione tra le vie del centro cittadino. Alle prime ore di questa mattina, una volante impegnata nel controllo del territorio, transitando in piazza Italia, ha sorpreso un uomo che, dopo essersi denudato, si masturbava in pubblico.

Gli agenti sono subito intervenuti e, dopo averlo fato rivestire, hanno identificato l’uomo. Si tratta di un indiano di 28 anni, Gurjt Singh, che è risultato non in regola con il permesso di soggiorno. Nei suoi confronti era già stato emesso un provvedimento di espulsione. Il 26enne al termine degli accertamenti è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico e sottoposto a  provvedimento di rimpatrio da parte della divisione immigrazione della questura del capoluogo salentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento