Cronaca

Sorpreso con due dosi di cocaina, in manette per spaccio 45enne leccese

Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato Giovanni Antonaci, 45enne leccese. Un arresto compiuto nell'ambito di un'operazione finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. In casa l'uomo nascondeva altri 65 grammi di cocaina

LECCE – Gli agenti della squadra mobile del capoluogo salentino ne seguivano spostamenti e attività. Ieri, al termine di un appostamento, sono intervenuti e hanno tratto in arresto Giovanni Antonaci, 45enne leccese. Un arresto compiuto nell’ambito di un’operazione finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato colto in flagranza di reato poiché, mentre era all’interno di una stazione di servizio della periferia di Lecce, è stato trovato in possesso di due dosi di cocaina del peso di circa un grammo, rinvenute all’interno del suo portafogli.

Comunicato stampa ANTONACI-2

Glia genti hanno anche perquisito il domicilio dell’uomo dove, occultati all’interno di una cristalliera, vi erano altri due involucri, chiusi con nastro isolante, contenenti 65 grammi di cocaina, nonché quattro dosi della stessa sostanza, del peso di 3 grammi.

E’ stato sottoposto a sequestro anche un bilancino di precisione. Antonaci è stato trasferito nel carcere di Borgo San Nicola per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti su disposizione del magistrato di turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con due dosi di cocaina, in manette per spaccio 45enne leccese

LeccePrima è in caricamento