Sorpreso in casa con 100 grammi di marijuana, arrestato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Guagnano, coadiuvati dai colleghi dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Campi Salentina, hanno arrestato nel pomeriggio, in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Alessandro Scalinci, 30enne incensurato

Foto di ripertorio.

LECCE – SCALINCI.. ALESSANDRO-2. Da qualche giorno i militari tenevano d'occhio il ragazzo, insospettiti dall’eccessivo il via-vai di altri ragazzi da casa dell’arrestato. Qualcuno di essi, tra l'altro, già noto come assuntore di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi pomeriggio i carabinieri lo hanno sorpreso alla guida della sua autovettura per le strade di Guagnano. Fermato, Scalinci si è subito mostrato nervoso. D'accordo con il pubblico ministero di turno, Donatina Buffelli, hanno deciso di procedere alla perquisizione del veicolo prima e domiciliare poi. A casa i militari gli hanno trovato due buste con 50 grammi di marijuana. Proprio mentre i militari procedevano alla perquisizione, ha citofonato a casa di Scalinci un giovane del posto, già visto nei giorni precedenti frequentare assiduamente l'arrestato. Stesso copione: anche lui alla vista dei militari si è innervosito. La perquisizione, in questo caso, ha dato esito negativo. Scalinci, dopo le formalità di rito, è finito agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento