Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Fabio Filzi

Sospesi in via Filzi i lavori di ricostruzione di edificio su sette livelli

Il settore Urbanistica ha ritirato in autotutela l'autorizzazione concessa ed è stato effettuato un sopralluogo dal nucleo di vigilanza

L'edificio in via Filzi.

LECCE – Ritiro in autotutela delle licenze edilizie concesse dal settore Urbanistica del Comune e sospensione dei lavori in via Filzi, traversa di via Trinchese, dove era stato avviato un cantiere per la “ristrutturazione mediante demolizione e ricostruzione di un edificio a destinazione mista”.

Le opere in corso non erano sfuggite ad alcuni cittadini, meravigliati del fatto che l’edificio, in pratica, fosse “cresciuto” in altezza, dai due piani originari fino a sette. Sono state così fatte delle verifiche documentali e mendiante un sopralluogo del nucleo di vigilanza. Sono emersi alcuni aspetti da approfondire: la concessione di una variante al permesso di costruire (quello poi ritirato in autotutela) è del 24 gennaio, ma le segnalazioni (anche fotografiche, sui social) sul già avvenuto sviluppo in altezza dell’immobile sono proprio di quei giorni.

Una questione connessa e preliminare all'ampliamento della volumetria riguarda la relazione sulla sostenibilità ambientale la cui presentazione, in base al protocollo Itaca (Istituto per l’innovazione e la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale), è obbligatoria per usufruire delle agevolazioni del Piano Casa della Regione Puglia. Il documento in questione deve essere necessariamente allegato alla richiesta di permesso a costruire (nel caso di specie il pannello di cantiere ne indica due, di gennaio e agosto 2017) per poter fruire di un premio sulle cubature: tra le agevolazioni previste, infatti, c’è l’aumento della volumetria fino al 35 per cento.

Il Piano Casa è stato varato dalla Regione Puglia nel 2008, poi ha subito vari aggiornamenti: l’obiettivo era di ridare impulso ad un settore gravemente colpito dalla crisi economica in un contesto di garanzia del rispetto di parametri sostenibili dal punto di vista energetico: l’efficienza degli impianti, il tipo di materiali utilizzati, ma anche l’impatto sul contesto nel quale la costruzione si inserisce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospesi in via Filzi i lavori di ricostruzione di edificio su sette livelli

LeccePrima è in caricamento