Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Sospettati di furti in appartamento, speronano i carabinieri e fuggono con una 156

S'è rischiato il peggio, questa sera, in via Vecchia Frigole. I militari hanno cercato di bloccare un'auto, ma questa è andata contro a forte velocità. Un impatto che ha permesso loro di fuggire. La targa è risultata rubata

Foto di repertorio.

 

LECCE – L’auto lanciata a forte velocità, per speronare quella dei carabinieri, pigiando sul pedale con una tale temerarietà da sfidare veramente la sorte: solo con un impatto semi-frontale, che ha mandato i militari fuori strada, una banda di malviventi, gente sospettata di compiere furti in appartamento, è riuscita a guadagnare terreno e a scappare, volgendo in direzione delle marine. O, magari, prima di arrivarci, infilandosi in qualche via laterale e facendo perdere le tracce fra le sterminate campagne intorno al capoluogo.

Certo è che s’è rischiato il peggio, questa sera, alla periferia di Lecce. Il pericolo era che finisse male per tutte le persone coinvolte. I due militari che si erano messi sulle tracce dell’auto, una potente Alfa 156 di colore grigio, hanno riportato lievi lesioni.

Tutto è accaduto intorno alle 19,30, fra la circonvallazione, all’altezza di viale Leopardi, e via Vecchia Frigole, ai margini del rione Santa Rosa. E’ stata una segnalazione ad instradare i carabinieri in quella zona, quella di alcune fonti dell’Arma che hanno indicato la presenza in zona di quell’auto sospetta. A bordo, uomini evidentemente già nel mirino, perché ritenuti autori di alcuni furti, specie nelle abitazioni.

I carabinieri si sono così fiondati sul posto per un controllo, ma, arrivati di fronte, all’alt imposto, non solo l’Alfa 156 non s’è fermata, ma, chi stava al volante, ha fatto una manovra azzardata, urtando quella dei carabinieri e poi dileguandosi.  Sono state subito diramate le ricerche, ma, finora, senza esito positivo. Il dato particolare è che la targa, ben annotata dagli uomini della pattuglia, è risultata rubata ad un altro veicolo e, quindi, apposta dai malviventi sulla 146.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospettati di furti in appartamento, speronano i carabinieri e fuggono con una 156

LeccePrima è in caricamento