rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Andrano

Sotto il sedile dell’auto, circa un chilo e 100 di cocaina, 30enne resta in carcere

La giudice Simona Panzera ha convalidato l’arresto nei riguardi di Sergio Calcagnile, di Andrano, all’esito dell’interrogatorio, durante il quale l’indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere

ANDRANO - Si è avvalso della facoltà di non rispondere Sergio Calcagnile, il 30enne di Andrano arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga. Le forze dell'ordine che lo avevano fermato durante un controllo stradale per le vie di Poggiardo, avevano rinvenuto sotto al sedile dell’autovettura sulla quale viaggiava da solo, un panetto di cocaina dal peso di circa un chilo e cento grammi custodito in una borsa per la spesa. Per lui erano così scattate le manette ai polsi.

Durante l’interrogatorio, che si è tenuto martedì scorso, l’indagato è rimasto a bocca chiusa dinanzi alla giudice per le indagini preliminari Simona Panzera che ha preso atto della sua decisione, convalidando così l’arresto nel carcere di “Borgo San Nicola” di Lecce, dove era stato accompagnato dai militari dell’Arma, su disposizione del pubblico ministero di turno.

Il difensore di Calcagnile, l’avvocato Marco Castelluzzo, ha già annunciato che, nei prossimi giorni, si rivolgerà al tribunale del Riesame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto il sedile dell’auto, circa un chilo e 100 di cocaina, 30enne resta in carcere

LeccePrima è in caricamento