Cronaca Aradeo

Sottrasse dai conti della banca oltre 16mila euro, patteggia la condanna

Otto mesi, pena sospesa, per un dipendente della filiale di Aradeo della Monte dei Paschi accusato di appropriazione indebita

LECCE - Ha sottratto dal conto corrente e dai depositi di quattro ignari clienti della banca di cui era dipendente, la Monte dei Paschi di Siena, filiale di Aradeo, oltre 16mila euro. Prelievi tra i mille e 800 e i 4mila e 500 euro, avvenuti tra il gennaio e il luglio del 2015. Oggi, C.A.S., assistito dall’avvocato Ada Coluccello, ha patteggiato una condanna a otto mesi e  350 euro di multa (con sospensione condizionale della pena e della non menzione della condanna) per appropriazione indebita. La sentenza è stata emessa dal giudice Michele Toriello.

A dare avvio alle indagini è stata la denuncia dei clienti, che si sono accorti degli ammanchi sui conti. Da lì si è poi sviluppata l’inchiesta della Procura di Lecce, che ha portato alla scoperta del dipendente. La banca ha poi provveduto a risarcire i risparmiatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottrasse dai conti della banca oltre 16mila euro, patteggia la condanna

LeccePrima è in caricamento