'Spaccata' e via con le borse di marca: in tre minuti e mezzo svuotano il negozio

Malviventi in azione nella notte nel negozio "Antares" del centro storico di Tricase, in via Domenico Caputo. Hanno stipato di merce un'autovettura station wagon e sono fuggiti, facendo perdere le tracce. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della compagnia locale

TRICASE – Clamoroso colpo la notte scorsa nel pieno centro di Tricase. Una banda di malviventi, usando un’auto station wagon di marca non meglio definita per garantirsi la fuga e un secondo veicolo per stiparvi la merce, è riuscita a perpetrare un furto piuttosto ingente ai danni della pelletteria “Antares”.

Il negozio si trova in via Domenico Caputo, quindi proprio nel cuore della cittadina del basso Salento, all’ingresso del centro storico. I malviventi hanno sfondato la vetrata d’ingresso del negozio e, una volta all’interno, hanno fatto razzia di merce, in particolare borse di marca. I danni totali dovrebbero superare di ben oltre quota 5mila euro. La stima precisa non è stata ancora fatta. L’attività è comunque coperta d’assicurazione.

Dopo aver riempito l’auto il più possibile, i malviventi sono subito fuggiti nella notte, facendo perdere le tracce. Sul posto, per le indagini, sono intervenuti i carabinieri della compagnia locale, diretti dal capitano Simone Clemente.

Il negozio è dotato di sistema d’antifurto, che ha squillato nel cuore della notte, avvisando sia la titolare, sia i dipendenti. E' stata subito chiamata la vigilanza privata, ma all'arrivo i banditi si erano già volatilizzati. Tutta l'operazione è stata molto rapida: s'è svolta in appena tre minuti e mezzo. 

Veri "professionisti del crimine", dunque, forse la stessa banda (ma è solo un’ipotesi) che appena una settimana addietro ha colpito un’altra pelletteria, la “Dolly” di Galatina. I militari, per le indagini, stanno vagliando sia le telecamere intere, si quelle di attività commerciali vicine, che potrebbero aver immortalato il passaggio dei malviventi. In tutto sembra che ad agire non siano state meno di cinque persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nota: Abbiamo elaborato una nuova versione, corretta rispetto alla precedente. L'attività, infatti, è dotata sia di antifurto, sia di vigilanza. Ci scusiamo per le imprecisioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento