Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Spacciava marijuana. Arrestato uno studente di 17 anni

Dopo giorni di pedinamenti, i carabinieri hanno fermato un minorenne di Nardò perché in possesso di marijuana ed hashish, assieme ad una somma di 170 euro. Per il giovane sono scattate le manette

arresto_nard_10.10.11

NARDÒ - Da qualche giorno lo tenevano costantemente sotto osservazione, seguendo i suoi movimenti. Fino a quando, i carabinieri della stazione di Nardò lo hanno fermato in flagranza di reato, ritenendolo responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

All'ennesimo pedinamento, lo studente di 17 anni protagonista della vicenda, è stato infatti fermato nella tarda serata di ieri, poco prima di rincasare. Bloccato e sottoposto ad una perquisizione personale, lo studente è stato trovato in possesso di 15 grammi di marijuana, suddivisi in sette dosi e un ulteriore involucro contenente due grammi di hashish. Ma non è finita: nelle tasche del giovane, i militari hanno inoltre rinvenuto alcune banconote di vario taglio per un valore complessivo di 170 euro. Quasi certamente provento dell'attività "imprenditoriale" messa su dall'intraprendente studente.


Dopo il recuperato, il materiale è stato dichiarato sotto sequestro, mentre il minorenne, condotto presso il centro di prima accoglienza di Monteroni di Lecce, così come disposto dal sostituto procuratore di turno presso il tribunale dei minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava marijuana. Arrestato uno studente di 17 anni

LeccePrima è in caricamento