Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Corsano

Spaccio di hashish ed eroina, arriva la condanna in abbreviato per 25enne

Due anni e otto mesi la pena per l'imputato arrestato a ottobre scorso al termine di una lunga indagine condotta dai carabinieri

LECCE – Condanna a due anni e otto mesi in abbreviato per Antonio Orlando, 25enne di Corsano, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per il 25enne, assistito dall’avvocato Mario Ciardo, l’accusa aveva chiesto una condanna a 3 anni e otto mesi sottolineando un’intenza e proficua attività di spaccio. Il suo legale ha invece evidenziato come si trattasse di piccole quantità acquistate e poi cedute.

Orlando è stato arrestato lo scorso 5 ottobre su ordinanza di custodia cautelare al termine di un’indagine iniziata a marzo. In quel periodo i militari, già sospettando di Orlando, si erano presentati a casa sua, con i colleghi del Nucleo cinofili di Modugno, scovando circa 9 grammi di eroina e altri due di hashish, più tutto il necessario per taglio, confezionamento e spaccio, compreso un bilancino di precisione.

Corsano ORLANDO ANTONIO.-3I carabinieri sequestrarono anche il suo cellulare, con cui sospettavano che contrattasse le cessioni via sms e con altre applicazioni di messaggistica. Dall’analisi, svolta con il Nucleo operativo della compagnia di Tricase, estrapolando tutte le conversazioni telefoniche, via sms e con altre applicazioni, sarebbe emerso un discreto giro d’affari a partire dal 2015. Tutto ciò sarebbe emerso anche da numerose testimonianze raccolte dai militari di Corsano fra la popolazione e gli stessi assuntori di stupefacenti.

La sentenza è stata emessa dal gup Giovanni Gallo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di hashish ed eroina, arriva la condanna in abbreviato per 25enne

LeccePrima è in caricamento