Spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, deve scontare due condanne

A Gallipoli i carabinieri hanno arrestato Bernardo Gatto, 42enne, responsabile di due episodi avvenuti nel 2007 e nel 2009

GALLIPOLI – I carabinieri della stazione di Gallipoli, questa mattina, hanno arrestato, Bernardo Gatto, 42enne del posto, dando seguito a due ordini di esecuzione per la carcerazione emessi dalla Procura generale presso la Corte d’appello e dall’Ufficio esecuzioni penali della procura presso il Tribunale di Lecce.

I provvedimenti riguardano due diverse vicende. Vi è un caso di resistenza a pubblico ufficiale in concorso, fatto avvenuto a Santa Maria di Leuca il 4 aprile  del 2009, con la condanna a otto mesi. L’altra questione, è inerente all’espiazione di una pena di 2  anni e 8  mesi la detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, per il quale fu arrestato a Gallipoli il 14 giugno 2007. Ora Gatto  si trova ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più di recente, peraltro, nell’estate del 2017, era stato nuovamente arretato e sempre per spaccio. I carabinieri l’avevano trovato con oltre 300 grammi di marijuana. Una storia, questa, con esito finale ancora da stabilire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento