Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Gallipoli

Spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, deve scontare due condanne

A Gallipoli i carabinieri hanno arrestato Bernardo Gatto, 42enne, responsabile di due episodi avvenuti nel 2007 e nel 2009

GALLIPOLI – I carabinieri della stazione di Gallipoli, questa mattina, hanno arrestato, Bernardo Gatto, 42enne del posto, dando seguito a due ordini di esecuzione per la carcerazione emessi dalla Procura generale presso la Corte d’appello e dall’Ufficio esecuzioni penali della procura presso il Tribunale di Lecce.

I provvedimenti riguardano due diverse vicende. Vi è un caso di resistenza a pubblico ufficiale in concorso, fatto avvenuto a Santa Maria di Leuca il 4 aprile  del 2009, con la condanna a otto mesi. L’altra questione, è inerente all’espiazione di una pena di 2  anni e 8  mesi la detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, per il quale fu arrestato a Gallipoli il 14 giugno 2007. Ora Gatto  si trova ai domiciliari.

Più di recente, peraltro, nell’estate del 2017, era stato nuovamente arretato e sempre per spaccio. I carabinieri l’avevano trovato con oltre 300 grammi di marijuana. Una storia, questa, con esito finale ancora da stabilire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, deve scontare due condanne

LeccePrima è in caricamento