Spaccio in via Duca degli Abruzzi, arrestato 30enne senegalese senza fissa dimora

Ancora una volta via Duca degli Abruzzi, già al centro di numerosi fatti di cronaca, torna protagonista per vicende legate allo spaccio di droga. Ieri mattina, infatti, i carabinieri del Norm della compagnia di Lecce hanno arrestato il trentenne senegalese Gueye Cheikh Modou

LECCE – Ancora una volta via Duca degli Abruzzi, già al centro di numerosi fatti di cronaca, torna protagonista per vicende legate allo spaccio di droga. Ieri mattina, infatti, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce hanno arrestato il trentenne senegalese Gueye Cheikh Modou, senza fissa dimora.

Poco dopo le 12, i militari sono intervenuti per eseguire dei controlli dopo aver ricevuto alcune segnalazioni giunte in caserma sulla presenza di persone sospette ed un insolito andirivieni. Un continuo susseguirsi di macchine e pedoni che, dopo aver contattato il senegalese, si allontanavano.Modou-2

Giunti sul posto eindividuato il soggetto, i carabinieri ne hanno osservato in maniera discreta i movimenti prima di procedere al controllo. Nel corso della perquisizione, l’uomo è stato sorpreso con un involucro di cellophane contenente quarantasei dosi di marijuana, per complessivi sessantaquattro grammi. L’involucro era custodito in uno zaino che aveva sulle spalle. Modou è stato quindi fermato e, su disposizione del magistrato di turno, trasferito in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento