Appostati per seguire tutti i movimenti, poi il blitz e l'arresto per spaccio

A Galatone i carabinieri hanno fermato un 33enne, trovato in possesso di varie dosi di sostanze stupefacenti e denaro

GALATONE – Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. E’ quanto hanno contestato i carabinieri del Nucleo operativo di Gallipoli a Cosimo Marra, 31enne di Galatone, noto alle forze dell’ordine. Marra è stato fermato verso mezzanotte dai militari, ma non certo per caso. Lo tenevano d’occhio da diversi giorni, in maniera molto discreta. La sua abitazione, sorvegliata da carabinieri in abiti civili, per capire quali fossero le sue frequentazioni e gli eventuali giri “particolari”. Ed è bastato poco per farsi un quadro.

Nella notte, così, il blitz finale. Entrati in casa, i militari hanno svolto un’accurata perquisizione, trovando 2,2 grammi di eroina allo stato puro, 0,6 di cocaina e 6,4 grammi di marijuana, più 215 euro in banconote di vario taglio che, si presume incassati dall’attività di spaccio e per questo sequestrati, così come un kit ben assortito per il confezionamento della sostanza, composto da bilancino di precisione, taglierino, forbici e cellophane. L’uomo, sentito il pubblico ministeor di turno, Roberta Licci, è stato arrestato e si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

  • Parte un colpo mentre pulisce l’arma: ferita la fidanzata, indagato 38enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento