Spaccio: un arresto e due denunce. Droga venduta pure vicino al cimitero

In carcere un 45enne di Trepuzzi. Deferiti anche un senegalese 19enne a Torre dell'Orso e a Lequile un uomo del posto

La droga sequestrata a Trepuzzi.

LECCE – Un arresto e due denunce per spaccio di stupefacenti. Da Trepuzzi a Torre dell’Orso, passando da San Pietro in Lama, i carabinieri hanno svolto accertamenti a tappeto. E nel clou dell’estate, con la richiesta di stupefacenti che sale, i risultati non sono mancati.

In un caso in particolare sono arrivate anche le manette. E’ successo la scorsa notte, a Trepuzzi, dove i carabinieri dell’Aliquota radiomobile e dell’Aliquota operativa del Norm della Compagnia di Campi Salentina  hanno bloccato Massimo Pezzuto, 45enne, già noto alle forze dell’ordine.

IMG-20180814-WA0023-2Alle 3 di notte è stato fermato nei pressi del cimitero. Gli è stato contestato il fatto di aver ceduto 13 grammi di hashish a un acquirente, anch’egli identificato dai militari. La perquisizione è stata estesa in casa dell’uomo, dove sono stati trovati vari involucri di cellophane, un contenente 3 grammi di marijuana, uno 2,2 di hashish già suddiviso. Ma, soprattutto, altri involucri con, rispettivamente, 54 e 50 grammi di marijuana. Nascosti in punti diversi dell’abitazione. C’era anche materiale per il confezionamento, che è stato sequestrato. Dichiarato in arresto, è stato condotto in carcere.

Torre dell'Orso, bloccato un senegalese

A Torre dell’Orso, marina di Melendugno,  i carabinieri della stazione locale, coadiuvati nell’occasione dai colleghi della vicina Vernole e dal Norm della compagnia di Lecce, hanno denunciato per detenzione ai fini dello spaccio D.A.L., senegalese di 19 anni. E’ stato sorpreso a cedere 2 grammi di marijuana a un acquirente, identificato. Perquisito, lo straniero aveva ulteriori 20 grammi di marijuana e 105 euro. Nel corso dello stesso servizio, è stato rinvenuto, abbandonato per terra, un borsello contenente sette involucri con 6 grammi di cocaina e uno di hashish. Tutto recuperato e sequestrato.

Lequile, nei guai un 36enne del posto

A Lequile, invece, i militari di San Pietro in Lama hanno denunciato, sempre per detenzione ai fini dello spaccio, R.G., 36enne del luogo, già noto. E’ stato trovato in possesso, durante una perquisizione domiciliare, di una pianta di marijuana, 0,5 grammi di marijuana già essiccata e 41 grammi di hashish. Lo stupefacente è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Covid-19, chi rientra dalle zone colpite deve comunicarlo ai sanitari

Torna su
LeccePrima è in caricamento