menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spese “gratis” nel centro commerciale: in due ai domiciliari

I carabinieri hanno arrestato due uomini: sono accusati di aver sottratto merce dal valore di 400 euro da alcuni negozi a Cavallino. Recuperata la refurtiva

CAVALLINO - Due uomini sono finiti ai domiciliari con l’accusa di aver sottratto merce dal valore di 400 euro da alcuni negozi del centro commerciale di Cavallino.

mancino emanuele cl. 1976-2Stiamo parlando di Emanuele Mancino, 43enne di Monteroni, (nella foto a sinistra) e del compaesano Marco Caramuscio, 36enne (a destra). Ad individuarli CARAMUSCIO 2-5e a bloccarli mentre avrebbero tentato di far perdere le proprie tracce a bordo di una Ford Fiesta sono stati, ieri, in tarda serata, subito dopo il furto, i carabinieri della stazione locale.

Gli uomini dell’Arma hanno così recuperato l’intera refurtiva: due orologi da polso della gioielleria “Blue Spirit”, un pantalone da donna, 49 accendini da “Mio Market”, e cinque confezioni di cosmetici dal negozio “Kiko”.

Informato il magistrato di turno, Caramuscio e Mancino sono stati accompagnati nelle loro abitazioni, dove rimarranno in attesa dell’interrogatorio dinanzi al gip che deciderà se convalidare l’arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Stanchezza in primavera, ecco perché

  • Sicurezza

    Come utilizzare l’aceto per le pulizie di casa

  • Cucina

    Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento