Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Spiaggiabella: messo in salvo un esemplare di tartaruga marina ferito

Un esemplare di tartaruga caretta caretta è stato salvato questa mattina, intorno alle 10, grazie alla segnalazione del titolare del lido Kalù. Le guardie per l’ambiente hanno trasportato l'animale nel Centro recupero tartarughe marine del Salento, presso la Masseria di Rauccio

LECCE – Un esemplare di tartaruga caretta caretta è stato salvato questa mattina, intorno alle 10, grazie alla segnalazione del titolare del lido Kalù di Spiaggiabella. L’uomo ha notato l’animale spiaggiato, ferito e in difficoltà, ed ha chiamato l’assessorato alle Politiche ambientali, che ha inviato sul posto le guardie per l’ambiente, nucleo comunale guidato da Domenico Clemente (in foto).

Le guardie, dopo aver prestato i primi soccorsi, hanno trasportato l'animale nel Centro recupero tartarughe marine del Salento, presso la Masseria di Rauccio. L’esemplare presentava diverse ferite, probabilmente dovute allo scontro con qualche imbarcazione e tornerà in libertà dopo la marcatura di routine necessaria al monitoraggio della specie, e, soprattutto, dopo che la ferite riscontrate saranno perfettamente guarite.

“Capita spesso che esemplari di caretta caretta, la tartaruga marina più comune del Mar Mediterraneo, intrappolati nelle reti dei pescatori salentini del versante adriatico, vengano rinvenuti spiaggiati sui lidi salentini – ha commentato Andrea Guido, assessore alle Politiche ambientali -. Caretta caretta, infatti, è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo e ormai al limite dell'estinzione nelle acque territoriali italiane”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiaggiabella: messo in salvo un esemplare di tartaruga marina ferito

LeccePrima è in caricamento