rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Bimba di 14 mesi si rovescia il brodo addosso, portata in ospedale

È successo a Squinzano, in serata. La piccola è stata soccorsa dal personale del 118 e condotta presso il Centro grandi ustioni del "Perrino" di Brindisi

SQUINZANO – Una bimba di 14 mesi è rimasta ustionata questa sera mentre si trovava in casa, a Squinzano, dopo che s’è rovesciata un piatto con tortellini e brodo bollente, mentre era in cucina. Un tipo d’incidente domestico, purtroppo, che si verifica più di frequente di quanto si possa immaginare.

È sufficiente un attimo, una distrazione, e può capitare che i bimbi vengano attratti da tegami o piatti, provando ad allungare le mani per afferrarli. Con conseguenze che possono essere simili a quelle di oggi.

Il piatto, infatti, rovesciandosi, ha riversato l’acqua rovente addosso al corpo della piccola, tanto da riportare bruciature su volto, torace e addome. È stato richiesto subito l’intervento del 118 e, considerando il tipo di scottature e l’età, la bimba è stata trasportata d’urgenza a Brindisi, presso l’ospedale “Perrino”, per essere ricoverata e tenuta sotto osservazione presso il Centro grandi ustioni. A quanto sembra, avrebbe riportato scottature di secondo grado, non particolarmente estese e che dovrebbero guarire in pochi giorni.

Articolo revisionato e aggiornato alle 8,25 dell'8 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 14 mesi si rovescia il brodo addosso, portata in ospedale

LeccePrima è in caricamento