Cronaca

Rapina nell'area di servizio. Sbuca dalle campagne e fugge con l'auto

E' successo nel pomeriggio alla stazione Q8 poco dopo lo svincolo per Squinzano e Trepuzzi. Sul posto i carabinieri

TREPUZZI – I rapinatori tornano a colpire nel Salento. E questa volta, presso un’area di servizio molto frequentata, vista la collocazione: la superstrada Lecce-Brindisi. Insolita, però, è stata la modalità. Erano circa le 17,45 un malvivente è arrivato dentro la stazione Q8, che si trova in direzione di Lecce, poco dopo lo svincolo per Trepuzzi e Squinzano. Sbucando, però, direttamente dalle campagne alle spalle. Per poi fuggire in un'auto.  Si tratterebbe di una Fiat Idea grigia, a quanto pare. Veicolo probabilmente rubato.

L'uomo che materialmente ha agito aveva calato sul volto il cappuccio della felpa ed era armato di un fucile a canne mozze. Sotto la minaccia dell’arma, il malvivente s’è fatto consegnare i soldi da uno dei dipendenti poi è scappato di nuovo nelle campagne, salvo poi salire in quell'auto, che l'attendeva a distanza di sicurezza, condotta da un complice, per la fuga definitiva. Era ferma in una strada che scorre laterale che porta verso l'entroterra, fra uliveti, ma anche in direzione della litoranea. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Campi Salentina e della stazione di Trepuzzi.

Sono state diramate le ricerche in tutta la zona ed estese fino all’area di Brindisi. Non è chiaro, infatto, quale possa essere stata la via di fuga finale. Forse verso nord, nella zona di Brindisi. Il bottino è in via di quantificazione. Si vaglieranno i sistemi di videosorveglianza.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina nell'area di servizio. Sbuca dalle campagne e fugge con l'auto

LeccePrima è in caricamento