Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Squinzano

Squinzano, Rapina alla banca di Roma: 3mila euro

Due malviventi a volto coperto hanno fatto irruzione alle 9,30 all'interno della filiale, armati di taglierino. Ad attenderli in auto, che è fuggita verso Casalabate, un terzo complice

Magro bottino nella rapina messa a segno a Squinzano, questa mattina intorno alle 9,30. Due malviventi a volto travisato da calzamaglia hanno compiuto un'irruzione all'interno della filiale locale della Banca di Roma, armati di taglierino.

Forti della minaccia dell'arma impropria, che passa inosservata ai dispositivi di sicurezza degli istituti di credito poiché non metallica, si sono appropriati di circa 3000 euro contenuti nella cassetta di sicurezza di uno degli sportelli. Le altre cassette erano chiuse, così come la cassaforte, la quale a sua volta è dotata di un dispositivo a tempo. In quel momento, all'interno della banca, erano presenti sei impiegati e cinque clienti. Nessuna persona è rimasta ferita.


Dopo aver preso i soldi, i due rapinatori hanno guadagnato l'uscita, fuggendo a bordo di una Fiat Panda bianca guidata da un complice che li attendeva al posto di guida. L'auto stessa, molto probabilmente, è stata rubata nel corso della mattinata proprio per compiere la rapina, ed è fuggita in direzione della marina leccese di Casalabate. La pattuglia dei carabinieri di Squinzano si è subito messa alla sua ricerca, insieme ai militari del nucleo operativo e radiomobile di Campi Salentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squinzano, Rapina alla banca di Roma: 3mila euro

LeccePrima è in caricamento