Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Squinzano

Rapinatore armato di coltello nel negozio fugge in sella a una bicicletta

Il fatto è successo in serata a Squinzano. L'attività gestita da cittadini stranieri. Sul posto per le indagini i carabinieri

SQUINZANO – Ha fatto irruzione in un negozio armato di coltello e ha minacciato i presenti. Poi, s’è dileguato con tutto il bottino appena racimolato in sella a una bicicletta, riuscendo agilmente, praticamente in un baleno, a far perdere le tracce fra le vie laterali.  La rapina è avvenuta questa sera attorno alle 20,30, a Squinzano, in via Raffaello Sanzio.

A essere presa di mira nel grosso centro del nord Salento è stata un’attività gestita da cittadini di nazionalità cinese. Il malvivente, quasi certamente un soggetto della zona, ha usato un mezzo di trasporto piuttosto inusuale, in caso di rapine che, però, gli è tornato molto utile per svignarsela senza far caso a eventuali sensi unici e, ovviamente, forte dell’assenza del più comune fra gli elementi identificativi: la targa.

Indossando una felpa con cappuccio, il giovane è così scappato con l’incasso contenuto nel registratore, circa 500 euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per un sopralluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore armato di coltello nel negozio fugge in sella a una bicicletta

LeccePrima è in caricamento