rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Squinzano / Via Raffaello Sanzio

Troppi pregiudicati frequentatori del bar, scatta la sospensione per 15 giorni

Il provvedimento disposto dal questore Modeo nei confronti di una caffetteria di Squinzano, in via Raffaello Sanzio. La situazione emersa dopo vari controlli da parte delle forze dell'ordine

SQUINZANO – Il decreto di sospensione di quindici giorni della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande, adottato il 3 novembre, è stato disposto dal questore di Lecce, Vincenzo Massimo Modeo, nei confronti di un bar di Squinzano. La notifica a carico del gestore risale allo scorso fine settimana e riguarda il Caffè Raffaello dell’omonima via del comune del nord Salento.

Il provvedimento di chiusura, spiegano dalla Questura leccese, si è reso necessario poiché dopo numerosi servizi di osservazione e controlli effettuati negli ultimi mesi da parte di equipaggi delle forze dell’ordine, si è notata la frequentazione assidua e abituale del locale da parte di soggetti gravati da precedenti penali e di polizia di particolare gravità. Alcuni sarebbero anche inseriti in contesti di criminalità organizzata.

Dalla stessa Questura ricordano che simili misure di natura cautelare non hanno finalità punitive nei confronti del gestore, ma servono a prevenire i potenziali rischi per l’ordine e la sicurezza pubblica. E così può essere nel caso di esercizi pubblici che divengano luogo di aggregazione abituale di pregiudicati, rischiando di diventare basi logistiche per la pianificazione di reati.

Nel dispositivo previsto dall’articolo 100 del Tulps è insito anche un valore di deterrenza nei confronti dei soggetti che frequentano il locale, i quali sono in un certo modo “avvisati” dell’attività preventiva di vigilanza svolta nei loro confronti. Va infine ricordato che, in caso di recidiva, si corre il rischio di revoca della licenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi pregiudicati frequentatori del bar, scatta la sospensione per 15 giorni

LeccePrima è in caricamento