Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Piazza IV Novembre

Sradicata la “Vittoria Alata”. E’ la statua simbolo della comunità di Ruffano

Le forti raffiche hanno causato il cedimento di una delle staffe di ancoraggio al Monumento dei Caduti di piazza IV Novembre

RUFFANO – Le forti raffiche di vento, che già dalla notte scorsa stanno sferzando il Salento, hanno creato diversi disagi e colpito materialmente e simbolicamente anche la comunità di Ruffano. Proprio a causa dell’impetuosità del vento, che ha determinato il cedimento di una delle staffe di ancoraggio alla base marmorea, nelle scorse ore è stata divelta dal suo basamento la statua della Vittoria Alata che sormontava il monumento dei caduti in guerra.

La statua di bronzo, da sempre considerata il simbolo della cittadina del Basso Salento, era ancorata infatti sul monumento principale (realizzato nel 1918 dallo scultore Antonio Bortone) dedicato alla memoria dei caduti delle guerre mondiali e che si trova in piazza IV Novembre, nel nucleo antico di Ruffano, al cospetto di altri importanti edifici quali la chiesa della Madonna del Carmine e il palazzo Villani-Licci.                      

“Abbiamo già preso contatti con la Soprintendenza ai beni culturali per stilare, in tempi brevi, un crono programma degli interventi per riportare la statua simbolo per l’intera comunità al suo splendore” rassicura il sindaco Antonio Cavallo, “nel primo pomeriggio abbiamo effettuato anche  un sopralluogo con la ditta Colaci Impianti&Restauri, esperta del settore, che sta curando il restauro della statua di Sant’Oronzo a Lecce, per concordare insieme alla Soprintendenza un piano di recupero e per  quantificare i tempi e l’ammontare del danno economico”.

Dall’analisi dei reperti rinvenuti nella piazza si è potuto accertare che la causa è stata quella di un cedimento di una delle due staffe di ancoraggio della statua a seguito del forte vento. L’impatto con il terreno ha causato il serio danneggiamento della statua, che si è spezzata in due parti. “Colgo l’occasione per ringraziare i vari cittadini” conclude il primo cittadino, “che hanno voluto esprimere la loro disponibilità a contribuire economicamente al recupero dell’importante monumento per la città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sradicata la “Vittoria Alata”. E’ la statua simbolo della comunità di Ruffano

LeccePrima è in caricamento