rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Sternatia / Via Toscana

Schiacciato, in coma operaio 23enne. Ferito anche il titolare ditta nel tentativo di salvarlo

E' successo questa mattina a Sternatia, in via dei Fuochisti. Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri. In coma Gabriele Tarantino, trasportato in codice rosso in ospedale: è stato travolto fra du camion E' rimasto ferito a una gamba anche il titolare, Giovanni Giorgio Spagna

STERNATIA – Un giovane operaio di 23 anni in coma, il titolare della ditta edile presso cui è impiegato a sua volta ferito con una fratture a tibia e perone e ricoverato con una prognosi di 40 giorni. E’ il drammatico bilancio dell’ennesimo incidente sul lavoro, avvenuto nella prima mattinata di oggi a Sternatìa. 

L'episodio s'è consumato nell’ampio piazzale esterno di un'azienda specializzata in costruzioni, ristrutturazioni e manutenzione di stabili, di proprietà di Giovanni Giorgio Spagna, 58enne del posto. Il deposito sorge nella prosecuzione di via dei Fochisti, alla periferia estrema del piccolo comune griko.

In queste ore si teme in particolare per le sorti di Gabriele Tarantino. Il 23enne, anch’egli di Sternatìa, è rimasto schiacciato fra due camion. Stando ai primi accertamenti, che comunque dovranno proseguire, uno di questi era fermo, mentre il motore dell'altro mezzo sarebbe stato avviato pochi istanti prima proprio dalla stessa vittima affinché si riscaldasse.

Tuttavia, una volta disceso, il camion si sarebbe mosso inavvertitamente, travolgendolo. Il 23enne è rimasto pressato all'altezza di due sportelli, letteralmente incastrato. Spagna, per cercare di salvarlo, nei terribili attimi successivi si è ferito a sua volta. Sentite le urla, infatti, si è messo immediatamente alla guida di una pala per spostare le lamiere, ma questa s'è capovolta. Il titolare, nella caduta, si è procurato fratture a una gamba. 

L'incidente a Sternatìa

Le condizioni del 23enne sono subito apparse gravi ai soccorritori. Sono infatti partite diverse telefonate ai numeri d’emergenza e sul posto si sono recati sia i vigili del fuoco, sia diverse ambulanze del 118. Una volta liberato il giovane, si è provveduto al trasporto a sirene spiegate verso il “Vito Fazzi” di Lecce, in codice rosso.

Tarantino è tenuto sotto osservazione dai medici nel reparto di rianimazione. E’ in coma e la prognosi, ovviamente, riservata. Anche per il titolare s'è reso necessario il trasporto nel nosocomio del capoluogo, in codice giallo. E’ stato sottoposto a radiografie, operato e poi ricoverato nel reparto di ortopedia.

Sul posto, per tutti gli accertamenti del caso, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Soleto, dipendenti dalla compagnia di Maglie, e gli ispettori dello Spesal, che dovranno verificate tutte le condizioni di sicurezza nel luogo di lavoro. Soo in corso stati alcuni ascolti dei testimoni per cercare di ricostruire la dinamica nel minimo dettaglio e chiarire tutte le fasi che hanno portato al grave episodio d’infortunio sul lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato, in coma operaio 23enne. Ferito anche il titolare ditta nel tentativo di salvarlo

LeccePrima è in caricamento