Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Stipula con la Sgm, battaglia vinta dagli studenti

E' stato raggiunto un importante accordo tra Comune, Sgm e Università per garantire agli universitari il parcheggio delle proprie autovetture nell'area dell'ex-Carlo Pranzo, a condizioni vantaggiose

Dopo tanto penare, con qualche incidente di percorso non ancora risolto, arriva finalmente la notizia tanto attesa dagli universitari. In giornata è stata firmata una convenzione tra Comune, Sgm, la società di trasporti pubblici di Lecce e l'Università del Salento per porre un freno all'emorragia di multe elevate dagli ausiliari del traffico agli studenti dell'Ateneo salentino che parcheggiavano le proprie autovetture nell'area dell'ex-Carlo Pranzo.

Da oggi, grazie all'accordo raggiunto, gli universitari potranno lasciare la propria macchina nella vasta area di parcheggi, a condizioni finalmente vantaggiose. Il caso era stato risollevato nei giorni scorsi da Giovanni D'Agata, di Italia dei Valori, che attraverso una nota reclamava una maggior tutela nei confronti della categoria dell'Università, con un'immediata stipula di una convenzione arrivata in giornata.

"Ora tuttavia", chiedono Luigi Coclite, Capogruppo "La Città" in consiglio comunale e Giuseppe Tamborrino, Coordinatore cittadino, "si provveda all'immediato annullamento delle multe comminate agli studenti nel novembre scorso: una sanzione ingiusta ed estemporanea merita una risoluta cancellazione". Il fatto risale allo scorso novembre quando gli ausiliari del traffico riservarono questa sgradita sorpresa agli studenti che fino a quel momento avevano sempre avuto la possibilità di parcheggiare gratuitamente previa esposizione del libretto universitario, convinti, e nulla faceva pensare fosse solo un'informale consuetudine, che esistesse una convenzione tra Comune, Sgm e Università, che oggi, invece, è diventata realtà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipula con la Sgm, battaglia vinta dagli studenti

LeccePrima è in caricamento