Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Strisce blu e tariffe salate, la foto dei costi fa il giro su Facebook

Otto euro al giorno per parcheggiare l'auto in piazza della Libertà e nelle strade limitrofe. Tutti i giorni compresi i festivi, escluso il lunedì. I contrari pubblicano sul social network la foto del cartello

La foto pubblicata su Facebook

 

LIZZANELLO – Il cartello salta all’occhio. Il costo del parcheggio pure. Otto euro al giorno per parcheggiare l’auto in piazza della Libertà e strade limitrofe. Tutti i giorni compresi i festivi, escluso il lunedì. A Lizzanello. Anzi, dalla sede comunale dicono che sul quel cartello con le tariffe, orari e tutto quanto, in lingua inglese, francese e tedesca, come nelle città ad alta densità turistica, c’è un errore. Quale? Non sono 8 euro dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, tutti i giorni compresi i festivi, escluso il lunedì, ma bensì 6 euro. Provvederanno a correggere, in qualche modo. 
 
La foto sta facendo il giro su Facebook e le critiche sulla scelta dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Costantino Giovannico, sono dure. Così, il cronista prende il telefono e chiama il primo cittadino: Sindaco, c’è chi sta criticando il costo del parcheggio, un po’ salato per Lizzanello, non crede? “Non mi sembra, anche perché l’assessore qui a fianco mi dice che la tariffa giornaliera è di 6 euro a posto macchina”. Ma sul cartello c'è scritto 8 euro. "E' un errore che correggeremo, perchè si tratta di 6 euro per l'intera giornata".
 
L'orario a pagamento è  dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20; tariffa oraria 80 centesimi, pardon 60 centesimi, mentre il pagamento minimo è di 30 centesimi per 30 minuti. Il cronista insiste: “Sindaco, ma non è che tutto questo è stato fatto anche per fare un po' di cassa? Apriti cielo. “Non è ammissibile ascoltare una provocazione come questa, la verità è invece un’altra: il parcheggio a pagamento serve solo a scoraggiare il traffico delle auto nella piazza centrale e nelle vie limitrofe, quindi si tratta di una decisione che va in direzione di una migliore vivibilità”.
 
Altra critica giunge da alcuni residenti. Che puntando il dito contro le strisce blu. Ma non solo per i costi del parcheggio, anche l'occhio vuole la sua parte: “Come è possibile – dicono – colorare con le strisce blu il nuovo basolato posato in piazza e sulle strade vicine per la riqualificazione della zona centrale del paese?. Non sarebbe stato opportuno a questo punto immaginare l'sitituzione di un'isola pedonale?"
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu e tariffe salate, la foto dei costi fa il giro su Facebook

LeccePrima è in caricamento