Cronaca Leverano

Strisce blu e Ztl nel centro storico di Leverano

Primi malcontenti e malumori in alcuni, comprensione e approvazione da parte di altri cittadini. E il sindaco Cosimo Durante spiega le ragioni dei provvedimenti mirati alla tutela del centro storico

Il sindaco di Leverano Cosimo Durante

LEVERANO - Aree per la sosta a pagamento e la Zona a traffico limitato nel centro storico di Leverano. Ora anche i comuni dell'hinterland iniziano ad attuare provvedimenti che mirano alla vivibilità e alla salvaguardia dei piccoli centri storici. Ma a volte i cittadini non comprendono subito i benefici che tali progetti possono portare alla comunità. E così ecco i primi malcontenti e malumori in alcuni, comprensione e approvazione da parte di altri cittadini.

"Deve però essere chiaro - spiega il sindaco di Leverano Cosimo Durante - che l'intento dell'amministrazione non è quello di gravare i cittadini di ulteriori spese o limitare la libertà di movimento ma reperire maggiori aree per la sosta e garantire accessibilità e sicurezza nella tutela del patrimonio collettivo".

"Non si chiede ai cittadini di cambiare radicalmente alcune abitudini consolidate - aggiunge - ma di avere una maggiore consapevolezza nell'uso dell'auto. Proprio l'uso spropositato di questo mezzo determina inquinamento acustico e atmosferico, mancanza di zone per la sosta, riduzione della mobilità pedonale. Dobbiamo tutti insieme comprendere che non è più possibile alimentare uno stile di vita basato esclusivamente sulla mobilità veicolare, ma bisogna garantire e incentivare anche la mobilità pedonale e ciclabile".

Conclude il primo cittadino: "La Zona a Traffico Limitato nel centro storico riduce sensibilmente il numero di auto che quotidianamente lo attraversano, contribuendo a tutelare e preservare il nostro patrimonio storico e renderlo fruibile a tutti.
L'Amministrazione Comunale ha predisposto un regolamento per la ZTL che garantisce accessibilità, transito e sosta a tutti i cittadini che hanno reali necessità e concrete esigenze".


Intanto sono in corso di realizzazione i lavori per il nuovo basolato, il recupero di palazzo Gorgoni in via Sedile, che si aggiungono al lavoro, già completato, di ristrutturazione della Torre Federiciana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu e Ztl nel centro storico di Leverano

LeccePrima è in caricamento