Cronaca

"Striscia la notizia" a Lequile per la "tela maledetta"

Striscia la notizia giunge a Lequile per indagare sul "giallo" della tela che simpaticamente rinominiamo "maledetta". L'opera, costata al Comune 4.500 euro, ritrae un assessore della giunta Lettere

Un particolare dell'opera di Buttazzo, dove si vede il volto dell'assessore del Comune di Lequile Mancarella (Foto LeccePrima)

Fabio e Mingo di Striscia la notizia a Lequile per indagare sul "giallo" della tela che simpaticamente rinominiamo "maledetta", in virtù del fatto che il pittore Roberto Buttazzo si ritrova oggi il quadro in casa anziché sulle pareti della chiesa Madre. Il lavoro, infatti, commissionato dal Comune, costato 4.500 euro, raffigura la"Traslazione delle reliquie di San Vito Martire a Lequile". Ma la commissione della curie leccese, preposta alla valutazione delle opere d'arte da collocare all'interno dei luoghi di culto, dopo aver preso visione del quadro di Buttazzo avrebbe ritenuto l'affresco "di fattura stupenda ma non adeguato". Il motivo? Forse perché l'artista di Lequile ha voluto utilizzare il volto di un assessore del Comune di Lequile, Antonio Mancarella, delega ai Lavori pubblici, il quale, come si evince dall'opera, è colui che con il volto assorto guarda le reliquie del Santo?

La notizia, pubblicata lo scorso 5 ottobre da LeccePrima (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=3974), fu ripresa dalle testate giornalistiche regionali ed oggi anche da "Striscia la notizia", la fortunata trasmissione televisiva in prima serata su Canale 5 condotta da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. E questa sera dovrebbe andare in onda.


Così Fabio e Mingo di "Striscia la notzia" si sono recati questa mattina prima a casa del pittore Roberto Buttazzo e poi sono andati a far visita all'assessore Mancarella. Hanno voluto capirci di più sulla storia del quadro e su tutto il resto. Sicuramente non saranno mancate le frecciatine rivolte all'amministrazione comunale. Pazienza fino a questa sera? ne vedremo delle belle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Striscia la notizia" a Lequile per la "tela maledetta"

LeccePrima è in caricamento