Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Su le truffe informatiche. Calano invece le rapine

Consuntivo di fine anno sull'attività di polizia a Lecce e in provincia. Il questore Rochira ha diffuso i dati riguardanti le operazioni della divisione anticrimine. E la città nel contesto è vivibile

Crescono le truffe informatiche, come i furti nelle abitazioni e i chilogrammi di droga, leggera, sequestrata, a Lecce e in provincia, per la precisione nei cinque Comuni salentini dove è presente il Commissariato di polizia. I dati sono stati resi noti questa mattina dalla Questura di Lecce, Divisione polizia anticrimine, nell'ambito della conferenza stampa di fine anno tenuta dal questore di Lecce Vottorio Rochira. Il quale ha tenuto subito a dire che "l'indagine del quotidiano finanziario 'Il Sole 24 ore' ha fatto guadagnare sette posti nella scala nazionale delle città più vivibili e per raggiungere bel risultato la polizia ha fatto certamente la sua parte. Ma le statistiche - ha aggiunto il questore - che parlano inevitabilmente di incremento per certi fenomeni della criminalità, ci fanno notare positive flessioni ma queste analisi ci servono soprattutto per migliorare, per fissare nuovi è più impegnativi obiettivi nel 2008".

Come si diceva, se è aumentato per esempio il sequestro dei quantitativi di droga, allo stesso tempo la cattura dei latitanti ha subito un positivo incremento. Prendiamo nel dettaglio qualche dato: le truffe informatiche, si diceva, a Lecce sono cresciute in un anno del 112 per cento (66 scoperte nel 2006, 140 invece nel 2007). Altro dato significante riguarda, sempre in città, i furti d'auto, con un incremento dell'81 per cento (215 auto rubate nel 2006, 176 nel corso di quest'anno). Sono aumentate le ricettazioni, sempre a Lecce, dell'84 per cento (13 nel 2006, 24 nel 2007), ma sono diminuite le rapine e le estorsioni: le prime del 58 per cento, le seconde segnano un calo del 40 per cento. Il dato si rispecchia anche in ambito provinciale con flessioni per le rapine (-51 per cento) ed estorsioni (-38 per cento).


Ma in città aumentano gli scippi, che passano dai 15 del 2006 ai 20 del 2007, come i furti in abitazione, 97 nel 2006, 176 nel 2007, con un incremento dell'81 per cento. Si registra invece un aumento per i furti di motocicli, 28 a Lecce e provincia nel 2006, 78 nel 2007, mentre subiscono una flessione il furto della aut: 272 nel 2006, 239 nel 2007. La droga sequestrata nel 2006 dalla polizia a Lecce è pari 4,317 chilogrammi, contro il sorprendente aumento registrato nell'anno che sta per concludersi, quasi 233 chilogrammi, di cui un chilo è droga pesante, mentre 231 chili e mezzo, droga leggera. Intanto il ministero dell'Interno ha provveduto a ringiovanire, se pur di qualche anno, il parco mezzi della questura di Lecce. Tre nuove "Alfa 159" sono giunte in città per sostituire le vecchie "volanti" Fiat "Marea" in dotazione alla Polizia di Stato. Non è molto ma è già qualcosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su le truffe informatiche. Calano invece le rapine

LeccePrima è in caricamento