Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Gagliano del Capo

Sugli scogli per pescare ma perde l'equilibrio e annega

E' accaduto questa mattina, in località "Tre porte", Punta Ristola, a Leuca. Vittima è un pensionato 70enne, Salvatore Ciardo, di Gagliano del Capo. L'uomo avrebbe perso l'equilibrio finendo in mare

Foto di repertorio.-84

SANTA MARIA DI LEUCA - Qualche ora di pesca con la canna dagli scogli si è trasformata in tragedia. E' accaduto questa mattina, in località "Tre porte" di Punta Ristola, a Leuca. Vittima è un pensionato di 70 anni, Salvatore Ciardo, di Gagliano del Capo.

Approfittando della bella giornata soleggiata, l'anziano aveva pensato di trascorrere qualche ora di relax recandosi a pescare con la sua canna dagli scogli bassi della costa, quando improvvisamente avrebbe perso l'equilibrio, forse per un giramento di testa, ma è solo un'ipotesi, precipitando in mare, dov'è morto annegato.


Sul posto, dopo l'allarme, è intervenuta una motovedetta della Guardia costiera. I militari hanno poi provveduto a recuperare il corpo del 70enne. Sarà ora l'autopsia ad accertare se l'uomo è morto per annegamento oppure per aver battuto il capo sugli scogli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sugli scogli per pescare ma perde l'equilibrio e annega

LeccePrima è in caricamento