rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Via Rivola, 17

Macabra scoperta in centro. Un 51enne si toglie la vita con un cavo attorno al collo

Un uomo di origini torinesi, ma residente a Lecce, è stato trovato in un deposito adibito a falegnameria in mattinata privo di vita. Al momento della scoperta non vi era più nulla da fare e la sua salma è stata trasferita presso la camera mortuaria del "Vito Fazzi". Sul posto, gli agenti delle volanti

LECCE  - Lo hanno trovato con un cavo elettrico intorno al collo, e per lui non c’è stato più nulla da fare. Un 51enne originario di Torino, ma residente a Lecce, si è infatti tolto la vita, all’interno di un locale del centro, adibito a falegnameria.

La scoperta è avvenuta in mattinata da parte dei genitori, con i quali l’uomo viveva da tempo. Per lui non c’è stato nulla da fare: i sanitari del 118, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

 La salma è stata trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Sul posto, gli agenti della sezione volanti. Il personale della questura ha ascoltato i parenti del deceduto, alla ricerca dei motivi che lo hanno spinto a un gesto simile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabra scoperta in centro. Un 51enne si toglie la vita con un cavo attorno al collo

LeccePrima è in caricamento