Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Racale

Choc nel basso Salento: pompiere trovato impiccato a un olivo

Un 30enne di Racale, in servizio a Torino, è stato rintracciato ormai senza vita dal fratello. Si trovava nel Salento per una cerimonia

RACALE – Una comunità sotto choc, quella di Racale, dove un vigile del fuoco di appena 30 anni si è tolto la vita. La scoperta, orrenda, da parte del fratello, nel pomeriggio di ieri, quando  lo ha trovato impiccato su un albero di olivo sulla strada che conduce ad Alliste.

L’uomo, nel suo paese d’origine per una cerimonia di famiglia, prestava servizio in uno dei comandi di Torino. Al momento del ritrovamento, per il giovane vigile pompiere non vi era più nulla da fare. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri della stazione locale, sopraggiunti nel luogo del ritrovamento. Inutile

Non vi sono, almeno al momento, tracce o biglietti lasciati dal 30enne ai suoi famigliari, per spiegare le cause di un gesto così inspiegabile. I cittadini del piccolo comune del basso Salento sono ancora increduli per la vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc nel basso Salento: pompiere trovato impiccato a un olivo

LeccePrima è in caricamento