Cade dalla scala mentre monta gli addobbi sul balcone: morto sul colpo

Un uomo è precipitato a Surano in via Eroi della Resistenza. Inutili i soccorsi del 118. Sul luogo dell'incidente domestico anche in carabinieri

SURANO – Sarà un Natale molto triste per una famiglia di Surano, colpita da un terribile lutto a causa di un incidente domestico. Luigi Galati, un uomo di 60 anni, è infatti deceduto questa mattina mentre stava addobbando l’abitazione proprio in vista delle festività. E’ caduto da almeno quattro metri d’altezza. L’impatto con il suolo s’è rivelato fatale.

La moglie era in casa, quando Galati ha afferrato una scala e l’ha posata sul balcone, al primo piano, per montare alcune lampadine quali addobbi natalizi. All’improvviso, però, è successo qualcosa: un malore? O ha perso malamente l’equilibrio? Quel che è certo, Galati ha fatto un vere e proprio volo, cadendo al di sotto, per terra. Ed è morto praticamente subito. Gli operatori del 118, arrivati sul posto a sirene spiegate, hanno potuto fare ben poco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tragedia s’è consumata poco prima delle 13 in via Eroi della Resistenza, non lontano dalla sede del Municipio. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della stazione di Nociglia, dipendenti dalla compagnia di Maglie, per tutte le verifiche del caso. Accertando l’incidente domestico. Una drammatica fatalità che ha lasciato sgomento tutto il paese, una comunità di poco meno di mille e 700 anime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento