Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Surbo

Surbo, selezioni al Comune per un praticante avvocato

Il termine di presentazione delle domande è fissato per lunedì 14 marzo. Oltre al titolo richiesto, la laurea in giurisprudenza, il bando prevede i candidati non abbiano superato i 18 mesi di pratica

SURBO - Il Comune di Surbo ha indetto una selezione pubblica per titoli e colloquio per la formazione di una graduatoria che prevede l'ammissione di un praticante all'esercizio della pratica forense presso l'avvocatura comunale. Oltre al titolo richiesto, la laurea in giurisprudenza, il bando prevede, per la partecipazione, che i candidati non abbiano superato i diciotto mesi di pratica forense presso l'Ordine degli avvocati della provincia di Lecce.

Sulla base delle domande pervenute entro i termini di scadenza dell'avviso pubblico, una commissione provvederà alla valutazione dei titoli e, per i candidati che abbiano raggiunto il punteggio minimo richiesto, al successivo colloquio conoscitivo tecnico - attitudinale. Spiega il sindaco, Daniele Capone: "La pratica sarà della durata di un anno - o della frazione di anno necessaria al conseguimento del diritto di partecipare agli esami di abilitazione. Abbiamo pensato, inoltre, di prevedere in bilancio una somma da destinare al praticante a titolo di rimborso delle spese e quantificata in cento euro mensili".


Tutte le informazioni ed il testo integrale dell'avviso pubblico, con modello di domanda da scaricare, sono reperibili sui siti istituzionali dell'ente (https://www.comune.surbo.le.it, sezione News e Albo pretorio on line) e dell'Ordine degli avvocati di Lecce. Il termine di presentazione delle domande è fissato per lunedì 14 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Surbo, selezioni al Comune per un praticante avvocato

LeccePrima è in caricamento