Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Ai domiciliari per spaccio, spuntano altra droga e oltre 10mila euro

I carabinieri hanno arrestato un 45enne di Surbo. Trovata soprattutto cocaina, ma anche marijuana. Anzi, proprio l'odore di "erba" in casa li ha fatti propendere per un controllo più approfondito. E non sono mancate le sorprese

SURBO – Sembra che stesse continuando a spacciare, nonostante si trovasse ai domiciliari. Maxime Negro, 45enne di Surbo, era finito nei guai proprio per spaccio a novembre: in quel caso, erano stati gli agenti di polizia del Reparto prevenzione crimine a fermarlo, durante un sopralluogo in un circolo privato, trovandogli addosso cocaina.

Questa mattina, invece, lo stupefacente è stato rinvenuto dai “Falchi” del Nucleo operativo dei carabinieri di Lecce. Durante una perquisizione nell’abitazione in cui risiede, i militari hanno iniziato ad avvertire il forte, pungente e inconfondibile odore di marijuana. Gli era rimasto addosso.

Ma, andando più a fondo nelle ricerche, per prima cosa i carabinieri hanno trovato della cocaina. Era in un portamonete di pelle, nero. Dentro, più involucri di cellophane contenenti la sostanza, per ben 28 grammi. Tutto già suddiviso per lo spaccio al dettaglio. In un altro pacchetto, invece, c’erano la spiegazione all'odore appena avvertito: 7 grammi circa di marijuana.

NEGRO Maxime.-2I “Falchi” hanno anche trovato materiale per confezionare singole dosi di stupefacente e un bilancino, finiti sotto sequestro insieme a molto denaro. I soldi si trovavano in una borsa a tracolla posata su un mobile vicino al letto. Ben 10mila e 700 euro in contanti, in banconote di vario taglio (sopratutto da 50, ma anche da 20 e 100 euro). Secondo i militari, provento di un’attività di spaccio che a questo punto si potrebbe definire a dir poco fiorente. Sentito il magistrato di turno, Maria Rosaria Micucci, per Negro si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per spaccio, spuntano altra droga e oltre 10mila euro

LeccePrima è in caricamento