menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guidava ubriaca e con una ruota forata e le era già stata revocata la patente

Una 39enne di Lecce fermata a Surbo. Chiamato anche il 118 per sedarla. Dopo aver dato "spettacolo", alla fine è stata denunciata

SURBO – Le peripezie in auto, alticcia, non sono passate inosservate. Era il pieno pomeriggio di un mercoledì e le strade erano colme di passanti. Ed è in questo contesto, in una zona peraltro trafficata, che M.S., una donna 39enne di Lecce, ha dato “spettacolo”, mentre girava per le vie di Surbo. In molti, attirati dalle urla e dalla situazione in generale, si sono fermati a immortalare alcune scene con i propri smartphone, una volta che sul posto sono arrivate pattuglie dei carabinieri, ambulanza e automedica.

Davvero surreale quanto avvenuto, perché la donna era alla guida di un’utilitaria con una delle ruote anteriori forata. A un certo punto, su via Lecce, sembra che si sia fermata praticamente quasi di traverso, uscendo dall’abitacolo per poi entrare in un bar, gridando e creando scompiglio. Era fuori di sé, al punto che non solo s’è registrato l’intervento dei militari della sezione radiomobile, che erano già in zona per alcuni controlli, ma anche degli operatori del 118.

Questi ultimi sono stati chiamati a intervenire per sedarla, visto che non era in condizioni di discutere in modo pacifico. Operazione non facile, ma, alla fine, è stata comunque condotta in caserma e denunciata. Guidava in stato d’ebbrezza, per giunta con la patente revocata. Nel frattempo, avvisata la famiglia, è stato chiamato un gommista per riparare la vettura. Che, beninteso, non è stata sequestrata, giacché non di sua proprietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento